News ed Eventi

14 Novembre 2015

Verticale Rosso del Conte

6 Novembre 2015

Merano Wine Festival

28 Ottobre 2015

La vendemmia sull'Etna

27 Ottobre 2015

La Vendemmia di Regaleali

17 Ottobre 2015

Trekking tra le vigne

15 Ottobre 2015

Alfabeto dei sensi

3 Ottobre 2015

Milano Golosa

25 Luglio 2015

Malvasia day a Capofaro

10 Giugno 2015

Terraforma Festival

30 Maggio 2015

Space & Sound a Capofaro

17 Maggio 2015

A Taste of Italy

 
 
28 Ott 2015

La vendemmia sull'Etna

La vendemmia sull'Etna

Il Carricante e il Nerello Mascalese sono tra le varietà autoctone più tardive,  che nelle fredde pendici del vulcano aspettano il mese di ottobre per raggiungere la piena maturazione. Temporali e piogge estive hanno garantito un buon rifornimento idrico nelle sabbie vulcaniche, ma hanno messo a dura prova la capacità di resistenza e la rusticità di queste cultivar. La raccolta è iniziata il 5 ottobre con i vigneti di Carricante e il 12 ottobre con il Nerello Mascalese delle contrade più precoci Puntalazzo e Malpasso. Il 14 ottobre è stato il momento della raccolta del Nerello Cappucio di Piano Dario (Boccadorzo), mentre per le contrade più tardive si è dovuto attendere il 19 ottobre con il Nerello Mascalese di Sciaranova, Montelaguardia e Piano Dario, concludendosi proprio in questi giorni.

Nonostante  il freddo e la pioggia siano stati inclementi per i frutti e per gli uomini, hanno tuttavia determinato una buona maturità fenolica del Nerello Mascalese, i primi mosti in fermentazione presentano già una morbidezza al palato insolita per questa varietà. Buone le note fruttate e l’acidità. Il bianco esprime in fermentazione gli aromi austeri dell’Etna e la freschezza e sapidità del Carricante.