17 Ott 2014

Tenuta Capofaro, la Malvasia delle Lipari

Tenuta Capofaro, la Malvasia delle Lipari

Siamo a Salina, la più autentica e naturale delle Isole Eolie. Al tramonto, la sera prima, le cassette vengono disposte tra i filari, un’operazione che trasforma  la vendemmia in un rituale. All’alba inizia la raccolta, buona in qualità e quantità. Il clima ventilato e fresco, infatti,  ha determinato una costante e graduale maturazione. Per Didyme l’uva è già in vasca per la fermentazione, anche perché per la Malvasia secca i grappoli sono stati raccolti con qualche giorno di anticipo. Per il passito Capofaro il processo invece è più lento, molto più lento. Volutamente fuori dalle indicazioni del vecchio disciplinare, gli acini anziché cuocersi al sole si stanno disidratando lentamente all'ombra, dentro una tipica struttura eoliana, a Malfa, a temperatura e circolazione d’aria controllata.  Il clima, ventilato e fresco, ha determinato una buona maturazione con qualità eccellente delle uve. 

 

Gallery