18 Giu 2014

Record di apnea: la sfida di Davide Carrera

Record di apnea: la sfida di Davide Carrera

Il 21 giugno Davide Carrera tenterà di stabilire il record del mondo di apnea, in assetto costante, immergendosi a mezzo miglio dalla costa nelle acque di Santa Marina Salina. L’atleta piemontese tenterà di superare la profondità record di 93mt utilizzando la sola forza delle gambe, sia nella discesa che nella risalita. Davide è definito da molti lo Jaques Mayol di questi tempi per il grande legame che ha con il mare e per la scelta di utilizzare lo yoga per fondersi con esso. Per ben cinque anni è stato assistente di superficie di Umberto Pelizzari, prima di dedicarsi anche lui alle competizioni. Dalle 9,30 a mezzogiorno il pubblico avrà la possibilità di assistere all’evento direttamente dalle barche acquistando un biglietto oppure in diretta streamingdal sito www.ilovesalina.it.  Alle 22 nella piazza principale di Santa Marina l'incontro "Apnea World Record: l’uomo e il mare" in cui verranno consegnate le 5 Vele di Legambiente all’Isola di Salina con la presenza dell’atleta Davide Carrera.  Il 22 giugno  (dalle 16 alle 18,30) escursione Didattica in barca con Davide Carrera: grandi e piccoli appassionati avranno modo per un pomeriggio di “immergersi nel blu” insieme a Davide che spiegherà e mostrerà le basi dell’apnea, delle tecniche yoga e del rapporto tra uomo e mare.